Menotti Garibaldi fu il primogenito di Giuseppe e Anita. Nato in Brasile nel 1840, partecipò dal 1859 al 1871 a tutte le campagne militari del padre, compresa la Spedizione dei Mille. Si distinse in particolare a Bezzecca, nel 1866, dove meritò una medaglia d’oro.

Negli anni Settanta divenne deputato del collegio di Velletri, carica che ricoprì per un ventennio, battendosi sempre per il miglioramento delle condizioni dell’Agro Romano e dei suoi abitanti. Divenne imprenditore agricolo di una vasta area nella zona veliterna, trasformando il piccolo centro campestre di Carano in un borgo rurale attivo e importante, provvisto di telegrafo, scuola e stazione sanitaria.

La sua incessante attività di bonificatore lo portò ad ammalarsi e a morire, nel 1903, sconfitto dalla malaria.

Una figura fra le più romantiche del mondo garibaldino e certamente un “degno figlio di tanto padre”.

 

Marco Formato, nato a Parma nel 1983, è laureato in “Arte, spettacolo, immagine multimediale” (Università di Parma). Vicepresidente del Circolo Culturale “Filippo Corridoni” e vicesegretario del comitato parmense dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano, da anni svolge l’attività di organizzatore di spettacoli ed eventi culturali in tutta Italia. Collabora saltuariamente con la “Gazzetta di Parma”.

"Scenari Armonici" - Strada XX Settembre, 35 - 43121 PARMA tel. 0521.238978 - 333.6305824

webmaster